Navigazione veloce

USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - PEC drlo@postacert.istruzione.it - CF 97254200153

Seminario regionale per l’accompagnamento delle Indicazioni nazionali 2012. Auditorium I.T.S. “Gentileschi” – Milano, 28 ottobre 2014

ottobre 28, 2014
9:00 ama5:00 pm

Direzione Generale
Ufficio III – Ordinamenti
Via Pola. 11 – 20124 -  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 17406
Milano, 14 ottobre  2014

Ai Dirigenti scolastici ed ai docenti delle
scuole dell’Infanzia e del primo ciclo di
istruzione statali della Lombardia

Ai Coordinatori Didattici ed Educativi ed ai
docenti delle scuole dell’Infanzia e del
primo ciclo di istruzione paritarie della
Lombardia

Oggetto: Seminario regionale per l’accompagnamento delle Indicazioni nazionali 2012. Auditorium I.T.S. “Gentileschi” – Milano, 28 ottobre 2014.

 

All’interno delle azioni che stanno caratterizzando le misure di accompagnamento alla riforma del primo ciclo d’istruzione, l’USR Lombardia organizza a Milano il Seminario regionale dal titolo:
“ La dimensione INternazionale della didattica nel primo ciclo d’istruzione”

L’evento è rivolto ai Dirigenti scolastici e docenti delle scuole dell’Infanzia e del primo ciclo di istruzione statali e paritarie e vuole offrire importanti spunti di approfondimento sulla formazione linguistica dei docenti alla luce delle Nuove Indicazioni Nazionali. Didattica innovativa, metodologia CLIL, progetti Erasmus plus, saranno alcuni dei focus che caratterizzeranno la giornata seminariale.

Il seminario regionale, secondo i tempi e le modalità descritte nel programma allegato, avrà luogo martedì 28 ottobre 2014 dalle ore 9:00 alle ore 17:00 – presso l’ Auditorium dell’ I.T.S.T. “Gentileschi”” –Via A. Natta ,11– Milano (MM Linea Rossa, fermata Lampugnano)

E’ prevista nel pomeriggio la partecipazione a tre Workshop dedicati alla Lingua Inglese, Francese e Tedesca.

Per partecipare alla sessione mattutina e/o pomeridiana del seminario è necessario compilare la scheda d’iscrizione accedendo al link:
http://www.istruzione.lombardia.gov.it/iscrizioni/seminario-esplorando-le-in-3

L’iscrizione potrà avvenire entro e non oltre il 27 Ottobre 2014 (prorogato). La partecipazione all’evento è a carico dei partecipanti.

 

 Il dirigente
Giuseppe Bonelli

Allegati

GB/gs
Referente
Giusi Scordo
tel. 02.574 627 299
Email: giusiscordo@gmail.com

Commenti

Saluto del Direttore Generale dott.ssa Delia Campanelli

bslogo 

 Direzione Generale
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

 

Saluto del Direttore Generale dott.ssa Delia Campanelli

Milano, 15 ottobre 2014

Assumere la direzione dell’Ufficio Scolastico di una regione dinamica e altamente impegnata per la qualità della scuola, come la Lombardia, è per me un onore e motivo di orgoglio.

Desidero, innanzitutto, porgere un saluto agli studenti e alle loro famiglie, a tutto il personale delle istituzioni scolastiche statali e paritarie, degli uffici di ambito territoriale e dell’Ufficio Scolastico Regionale, alle Autorità, alle organizzazioni sindacali, alle Università e alle istituzioni tutte che, a vario titolo, operano per il miglioramento continuo del sistema scolastico lombardo.

Alla consapevolezza di affrontare un’esperienza e una sfida molto impegnative, per la complessità dei compiti che mi attendono, si accompagna la convinzione di poter contare su un lavoro di squadra, centrato sulla valorizzazione delle competenze di ciascuno e sul senso di responsabilità, per l’erogazione di un servizio scolastico in cui qualità ed equità dell’istruzione possano trovare un’espressione congiunta sempre più elevata.

A tal fine è mia intenzione coinvolgere tutte le persone che operano nella e per la scuola, con la certezza che la collaborazione e l’interazione tra istituzioni, famiglie e società siano indubbiamente le leve strategiche per perseguire gli obiettivi della “buona scuola”, in cui gli studenti possano avere a disposizione concrete opportunità per apprendere e acquisire le competenze necessarie a sviluppare autonomia, responsabilità e senso critico.

Il mio incarico come Direttore Generale per la Lombardia mi esorta a prestare attenzione e a praticare l’ascolto per comprendere le situazioni di difficoltà di scuole e uffici, per condividere possibili soluzioni, ma anche per conoscere e potenziare la circolazione delle tante iniziative di progettazione e programmazione per la scuola, provenienti dalla ricca e variegata articolazione del territorio lombardo, in sintonia con tutti gli enti locali: comuni, province e regione.

È mia convinzione che un atteggiamento resiliente, in cui si affrontano le difficoltà per cercare, proporre e condividere soluzioni innovative e realistiche, insieme alla collaborazione di tutte le parti coinvolte, nel rispetto reciproco di funzioni e compiti, possa rappresentare un buon punto di partenza per lavorare in sinergia e in un clima motivante e gratificante per tutti.

La Lombardia si è sempre distinta per la capacità di innovazione che ha qualificato negli anni l’offerta formativa delle scuole. Innovazione perseguita attraverso l’alleanza formativa tra tutti coloro che, a titolo diverso, sono impegnati nella formazione dei giovani.

La scuola deve rappresentare una leva strategica fondamentale per la tenuta e lo sviluppo del sistema, ma la sua identità e la sua mission assumono tanto più valore quanto più intensamente essa riesce a vivere l’interscambio con i contesti esterni.

In questo quadro sottolineo l’impegno mio e della direzione scolastica regionale nell’essere parte attiva del processo di innovazione, nel fornire luoghi e occasioni di raccordo e di confronto per ampliare e rendere stabili le relazioni con il territorio, stimolare la ricerca didattica, sperimentare e diffondere pratiche innovative.

Allo stesso modo, come prospettato nella “Buona scuola”, un ruolo fondamentale assume la valutazione sia degli apprendimenti degli studenti sia del servizio scolastico, in maniera da proseguire nel cammino del miglioramento in un orizzonte di responsabilità, trasparenza e rendicontazione sociale.

L’ufficio scolastico per la Lombardia quest’anno, con numerose istituzioni scolastiche di tutto il paese e in particolare della nostra regione, è, inoltre, direttamente coinvolto nell’evento universale Expo 2015, un’occasione unica di incontro e di confronto su temi di grande interesse e rilevanza che permetterà di mettere in luce le eccellenze della scuola lombarda.

Desidero, quindi, ringraziare il Direttore Generale che mi ha preceduto alla guida di questo Ufficio Scolastico, il dott. Francesco de Sanctis, il cui operato ha consentito alla Scuola lombarda di svilupparsi in termini di qualità.

Infine un ringraziamento speciale a tutto il personale della scuola e dell’amministrazione, ai docenti e ai dirigenti scolastici, che ogni giorno operano per assicurare successo scolastico e formativo a tutti gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado e per garantire la qualità del sistema scolastico lombardo.

 

Delia Campanelli

Commenti

Progetto “Eureka! Funziona!“ a.s. 2014-2015

 

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
Via Pola. 11 – 20124 -  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 17974
Milano, 24 ottobre 2014

Ai dirigenti delle Scuole Primarie statali e paritari
della Lombardia

Oggetto: Progetto “Eureka! Funziona!“ a.s. 2014-2015

Il Gruppo Metalmeccanico di Assolombarda, in collaborazione con l’Area Formazione, Scuola Università e Ricerca, propone alle Scuole Primarie delle province di Milano, Lodi e Monza e Brianza di aderire alla terza
edizione del progetto “Eureka! Funziona!“, promosso a livello nazionale da Federmeccanica e patrocinato dal MIUR.

Il progetto, rivolto alle 3°, 4° e 5° classi, intende proporre un’esperienza di creatività e conoscenza, di sperimentazione, scoperta e autoapprendimento, portando gli studenti a utilizzare in modo creativo alcune
delle conoscenze acquisite in ambito disciplinare.

Per partecipare è sufficiente impegnare anche una sola classe, non è necessaria l’adesione collegiale di tutta la scuola. Il numero di kit in distribuzione alle scuole è limitato. Le richieste di adesione saranno accolte in
ordine di arrivo. Potranno essere posti limiti al numero di kit per ciascun istituto, al fine di garantire la partecipazione del più ampio numero di scuole all’iniziativa.

Verrà richiesto a ogni gruppo di documentare l’effettivo utilizzo del kit assegnato, pena l’esclusione della scuola dalle prossime edizioni del progetto.

In allegato si trova la descrizione delle diverse fasi del progetto e il modulo di adesione da restituire entro il 15 novembre 2014 a Assolombarda – Area Formazione (e-mail orientagiovani@assolombarda.it).

Per ulteriori informazioni: Paola Rossetti Tel.: 02 583 702 41

Considerato l’interesse del progetto, si prega di darne la massima diffusione tra i docenti interessati.
Si ringrazia per la consueta collaborazione.

 

 Il dirigente
Luciana Volta

Allegati

LV/mrc
Referente
Maria Rosaria Capuano
02 574 627 259
Mariarosaria.capuano2@istruzione.it

Commenti

Scorrimenti graduatorie delle procedure concorsuali ex D.D.G. 82/12 – Classe A033 – assegnazione province

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio VI – Personale della scuola
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 17979   del 24 ottobre 2014

A tutti gli interessati
e, p.c.,  Ai dirigenti degli Uffici scolastici
territoriali della Lombardia

Ai dirigenti delle scuole statali
di ogni ordine e grado della Lombardia

OGGETTO: Scorrimenti graduatorie delle procedure concorsuali ex D.D.G. 82/12 – Classe A033 – assegnazione province.

Facendo seguito alle note del 22 ottobre 2014, prot. DRLO 17859, e del 23 ottobre 2014, prot. DRLO 17939, con cui questo Ufficio ha fornito indicazioni in merito alle modalità di ulteriore scorrimento delle graduatorie concorsuali ex D.D.G. 82/2012, si pubblica in data odierna l’assegnazione dei candidati alle province di titolarità per la classe di concorso A033, sulla base dell’ordine di graduatoria e delle preferenze espresse.

Si ricorda che l’assegnazione comporta l’immissione in ruolo nella provincia con decorrenza giuridica dall’a.s. 2014/15 ed effettiva presa di servizio dall’1 settembre 2015; la nomina, pertanto, non determinerà variazioni sulla situazione lavorativa attualmente in essere. Questa fase implica esclusivamente la sottoscrizione del contratto a tempo indeterminato, senza alcuna scelta in merito alla sede di titolarità: quest’ultima, infatti, sarà acquisita attraverso le procedure di mobilità attivate per l’a.s. 2015/16. Il personale che per l’a.s. 2014/15 sia in servizio con contratto a tempo determinato per almeno 180 giorni in scuola statale, sulla medesima classe di concorso o su classe di concorso affine, potrà svolgere nello stesso a.s. 2014/15 il periodo di prova e l’anno di formazione.

Gli interessati verranno contattati dall’Ufficio Scolastico territorialmente competente per la sottoscrizione del contratto; a tal proposito si raccomanda comunque di verificare, a tutela del proprio interesse, lo stato delle pubblicazioni sui siti istituzionali di questo Ufficio Scolastico Regionale e degli Uffici Scolastici territorialmente competenti.

L’occasione è gradita per porgere distinti saluti.

 

 

 

  Il dirigente
Luca Volonté

Allegati

 

LV/rz
Referente
Roberta Zaccuri
roberta.zaccuri1@istruzione.it
02 574 627 278

Commenti

Individua scorrimenti classe A245 e A246

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio VI – Personale della scuola
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOO DRLO R.U. 1700                del 23 ottobre 2014

 IL  DIRIGENTE

VISTO il d.lgs. del 16 aprile 1994, n. 297, e successive modificazioni e integrazioni;

VISTA la legge 3 maggio 1999, n. 124;

VISTO il D.D.G. del 24 settembre 2012, n. 82, con il quale è stato indetto il concorso a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzato al reclutamento del personale docente nelle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di I e II grado;  

VISTO il decreto n. 49/2014, con il quale questo Ufficio Scolastico Regionale ha approvato le graduatorie del concorso ordinario per le classi di concorso A245 e A246;

VISTA la nota del 7 agosto 2014, prot. DPIT 7955, che ha assegnato a questo Ufficio Scolastico Regionale un contingente di posti al fine della stipula di contratti a tempo indeterminato per l’a.s. 2014/15;

VISTO il D.D.G.del 22 ottobre 2014, n. 1698, con cui sono stati resi disponibili per le assunzioni a tempo indeterminato i posti rimasti vacanti a seguito di stipula di contratti a tempo indeterminato dei dirigenti scolastici;

VISTA la nota del 22 ottobre 2014, prot. DRLO 17859, con cui questo Ufficio ha fornito indicazioni in merito alle modalità di conseguente scorrimento delle graduatorie concorsuali ex D.D.G. 82/2012;

VALUTATE le preferenze espresse dagli interessati in merito alla provincia di assegnazione,

 DISPONE

 I docenti di cui all’allegato elenco sono individuati quali destinatari di contratto a tempo indeterminato sulle classi di concorso A245 e A246, con decorrenza giuridica dall’a.s. 2014/15 ed effettiva presa di servizio dall’1 settembre 2015, nella provincia di titolarità assegnata.

Avverso il presente decreto è ammesso ricorso giurisdizionale al TAR entro 60 giorni, oppure ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla pubblicazione.

  Il dirigente
Luca Volonté

Allegati

 

LV/rz
Referente
Roberta Zaccuri
roberta.zaccuri1@istruzione.it
02 574 627 278

Commenti

Individua scorrimenti classi concorso A036 e A037

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio VI – Personale della scuola
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

 

Prot. n. MIUR AOO DRLO R.U. 1702 del 23 ottobre 2014

 

IL DIRIGENTE

VISTO il d.lgs. del 16 aprile 1994, n. 297, e successive modificazioni e integrazioni;

VISTA la legge 3 maggio 1999, n. 124;

VISTO il D.D.G. del 24 settembre 2012, n. 82, con il quale è stato indetto il concorso a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzato al reclutamento del personale docente nelle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di I e II grado;  

VISTO il decreto n. 779/2013, con il quale questo Ufficio Scolastico Regionale ha approvato le graduatorie del concorso ordinario per le classi di concorso A036 e A037;

VISTA la nota del 7 agosto 2014, prot. DPIT 7955, che ha assegnato a questo Ufficio Scolastico Regionale un contingente di posti al fine della stipula di contratti a tempo indeterminato per l’a.s. 2014/15;

VISTOil D.D.G.del 22 ottobre 2014, n. 1698, con cui sono stati resi disponibili per le assunzioni a tempo indeterminato i posti rimasti vacanti a seguito di stipula di contratti a tempo indeterminato dei dirigenti scolastici;

VISTA la nota del 22 ottobre 2014, prot. DRLO 17859, con cui questo Ufficio ha fornito indicazioni in merito alle modalità di conseguente scorrimento delle graduatorie concorsuali ex D.D.G. 82/2012;

VALUTATE le preferenze espresse dagli interessati in merito alla provincia di assegnazione,

 

DISPONE

I docenti di cui all’allegato elenco sono individuati quali destinatari di contratto a tempo indeterminato sulle classi di concorso A036 e A037, con decorrenza giuridica dall’a.s. 2014/15 ed effettiva presa di servizio dall’1 settembre 2015, nella provincia di titolarità assegnata.

Avverso il presente decreto è ammesso ricorso giurisdizionale al TAR entro 60 giorni, oppure ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla pubblicazione.

 

 

  Il dirigente
Luca Volonté

Allegati

 

LV/rz
Referente
Roberta Zaccuri
roberta.zaccuri1@istruzione.it
02 574 627 278

Commenti

Individua scorrimenti classe A038 e A047

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio VI – Personale della scuola
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOO DRLO R.U. 1701                 del 23 ottobre 2014

 IL  DIRIGENTE

VISTO il d.lgs. del 16 aprile 1994, n. 297, e successive modificazioni e integrazioni;

VISTA la legge 3 maggio 1999, n. 124;

VISTO il D.D.G. del 24 settembre 2012, n. 82, con il quale è stato indetto il concorso a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzato al reclutamento del personale docente nelle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di I e II grado;  

VISTO il decreto n. 793/2013, con il quale questo Ufficio Scolastico Regionale ha approvato le graduatorie del concorso ordinario per le classi di concorso A038 e A047;

VISTA la nota del 7 agosto 2014, prot. DPIT 7955, che ha assegnato a questo Ufficio Scolastico Regionale un contingente di posti al fine della stipula di contratti a tempo indeterminato per l’a.s. 2014/15;

VISTO il D.D.G.del 22 ottobre 2014, n. 1698, con cui sono stati resi disponibili per le assunzioni a tempo indeterminato i posti rimasti vacanti a seguito di stipula di contratti a tempo indeterminato dei dirigenti scolastici;

VISTA la nota del 22 ottobre 2014, prot. DRLO 17859, con cui questo Ufficio ha fornito indicazioni in merito alle modalità di conseguente scorrimento delle graduatorie concorsuali ex D.D.G. 82/2012;

VALUTATE le preferenze espresse dagli interessati in merito alla provincia di assegnazione,

 DISPONE

 I docenti di cui all’allegato elenco sono individuati quali destinatari di contratto a tempo indeterminato sulle classi di concorso A038 e A047, con decorrenza giuridica dall’a.s. 2014/15 ed effettiva presa di servizio dall’1 settembre 2015, nella provincia di titolarità assegnata.

Avverso il presente decreto è ammesso ricorso giurisdizionale al TAR entro 60 giorni, oppure ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla pubblicazione.

  Il dirigente
Luca Volonté

Allegati

 

LV/rz
Referente
Roberta Zaccuri
roberta.zaccuri1@istruzione.it
02 574 627 278

Commenti

Scorrimenti graduatorie delle procedure concorsuali ex D.D.G. 82/12 – Classi A036 e A037 – assegnazione province

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio VI – Personale della scuola
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 17947   del 23 ottobre 2014

A tutti gli interessati
e, p.c.,  Ai dirigenti degli Uffici scolastici
territoriali della Lombardia

Ai dirigenti delle scuole statali
di ogni ordine e grado della Lombardia

OGGETTO: Scorrimenti graduatorie delle procedure concorsuali ex D.D.G. 82/12 – Classe A036 e A037 – assegnazione province.

Facendo seguito alla nota del 22 ottobre 2014, prot. DRLO 17859, con cui questo Ufficio ha fornito indicazioni in merito alle modalità di ulteriore scorrimento delle graduatorie concorsuali ex D.D.G. 82/2012, si pubblica in data odierna l’assegnazione dei candidati alle province di titolarità per le classi di concorso A036 e A037, sulla base dell’ordine di graduatoria e delle preferenze espresse.

Si ricorda che l’assegnazione comporta l’immissione in ruolo nella provincia con decorrenza giuridica dall’a.s. 2014/15 ed effettiva presa di servizio dall’1 settembre 2015; la nomina, pertanto, non determinerà variazioni sulla situazione lavorativa attualmente in essere. Questa fase implica esclusivamente la sottoscrizione del contratto a tempo indeterminato, senza alcuna scelta in merito alla sede di titolarità: quest’ultima, infatti, sarà acquisita attraverso le procedure di mobilità attivate per l’a.s. 2015/16. Il personale che per l’a.s. 2014/15 sia in servizio con contratto a tempo determinato per almeno 180 giorni in scuola statale, sulla medesima classe di concorso o su classe di concorso affine, potrà svolgere nello stesso a.s. 2014/15 il periodo di prova e l’anno di formazione.

Gli interessati verranno contattati dall’Ufficio Scolastico territorialmente competente per la sottoscrizione del contratto; a tal proposito si raccomanda comunque di verificare, a tutela del proprio interesse, lo stato delle pubblicazioni sui siti istituzionali di questo Ufficio Scolastico Regionale e degli Uffici Scolastici territorialmente competenti.

L’occasione è gradita per porgere distinti saluti.

 

 

 

 

  Il dirigente
Luca Volonté

Allegati

 

LV/rz
Referente
Roberta Zaccuri
roberta.zaccuri1@istruzione.it
02 574 627 278

Commenti

Scorrimenti graduatorie delle procedure concorsuali ex D.D.G. 82/12 – Classi A245 e A246 – assegnazione province

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio VI – Personale della scuola
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 17945   del 23 ottobre 2014

A tutti gli interessati
e, p.c.,  Ai dirigenti degli Uffici scolastici
territoriali della Lombardia

Ai dirigenti delle scuole statali
di ogni ordine e grado della Lombardia

OGGETTO:

Scorrimenti graduatorie delle procedure concorsuali ex D.D.G. 82/12 – Classe A245 e A246 – assegnazione province.

Facendo seguito alla nota del 22 ottobre 2014, prot. DRLO 17859, con cui questo Ufficio ha fornito indicazioni in merito alle modalità di ulteriore scorrimento delle graduatorie concorsuali ex D.D.G. 82/2012, si pubblica in data odierna l’assegnazione dei candidati alle province di titolarità per le classi di concorso A245 e A246, sulla base dell’ordine di graduatoria e delle preferenze espresse.

Si ricorda che l’assegnazione comporta l’immissione in ruolo nella provincia con decorrenza giuridica dall’a.s. 2014/15 ed effettiva presa di servizio dall’1 settembre 2015; la nomina, pertanto, non determinerà variazioni sulla situazione lavorativa attualmente in essere. Questa fase implica esclusivamente la sottoscrizione del contratto a tempo indeterminato, senza alcuna scelta in merito alla sede di titolarità: quest’ultima, infatti, sarà acquisita attraverso le procedure di mobilità attivate per l’a.s. 2015/16. Il personale che per l’a.s. 2014/15 sia in servizio con contratto a tempo determinato per almeno 180 giorni in scuola statale, sulla medesima classe di concorso o su classe di concorso affine, potrà svolgere nello stesso a.s. 2014/15 il periodo di prova e l’anno di formazione.

Gli interessati verranno contattati dall’Ufficio Scolastico territorialmente competente per la sottoscrizione del contratto; a tal proposito si raccomanda comunque di verificare, a tutela del proprio interesse, lo stato delle pubblicazioni sui siti istituzionali di questo Ufficio Scolastico Regionale e degli Uffici Scolastici territorialmente competenti.

L’occasione è gradita per porgere distinti saluti.

 

 

 

  Il dirigente
Luca Volonté

Allegati

 

LV/rz
Referente
Roberta Zaccuri
roberta.zaccuri1@istruzione.it
02 574 627 278

Commenti

Seminario del 4 novembre 2014: “Full Immersion: non giochiamoci la vita”

Direzione Generale
Via Pola. 11 – 20124 -  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Commenti

Scorrimenti graduatorie delle procedure concorsuali ex D.D.G. 82/12 – Classe A033 – Rettifica

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio VI – Personale della scuola
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 17939   del 23 ottobre 2014

A tutti gli interessati
e, p.c.,  Ai dirigenti degli Uffici scolastici
territoriali della Lombardia

Ai dirigenti delle scuole statali
di ogni ordine e grado della Lombardia

OGGETTO:

Scorrimenti graduatorie delle procedure concorsuali ex D.D.G. 82/12: disponibilità e modalità di assegnazione – Classe A033 – Rettifica

A seguito esaurimento della GAE della provincia di Brescia, per la classe di concorso A033, la nota prot. n.17859 del 21/10/2014 è modificata limitatamente alla classe di concorso A033 come di seguito specificato:

Cl. Conc.

BG

BS

CO

CR

LC

LO

MN

MI

PV

SO

VA

INDIVIDUATI

A033

0

3

0

0

0

0

0

1

0

0

0

4

dal n. 71 al n. 75

Il dirigente
Luca  Volonté

 

LV/ar
Referente
Antonio Ricciardi
tel 02 574 627 312
a.ricciardi@istruzione.it

Commenti

Alternanza scuola-lavoro e Impresa Formativa Simulata 2014/15. Presentazione progetti

 

Direzione Generale
Via Pola 11, 20124  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 17397
Milano, 23 ottobre 2014

Ai dirigenti scolastici degli istituti
di istruzione secondaria di II grado
della Lombardia

Ai dirigenti responsabili degli Ambiti Territoriali
della Lombardia

Oggetto: Presentazione progetti di alternanza scuola-lavoro e Impresa Formativa Simulata a.s. 2014-2015

L’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia sostiene da anni le esperienze di alternanza scuola-lavoro e di impresa formativa simulata ai sensi dell’art. 4 della legge 53/2003, offrendo alle scuole il supporto necessario alla progettazione e alla realizzazione dei percorsi e mettendo in atto attività per la diffusione capillare delle esperienze in tutti gli istituti secondari di secondo grado.

A seguito di quanto previsto dal Decreto Direttoriale n. 761 del 20 ottobre 2014 del Direttore Generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, in merito ai progetti di alternanza scuola lavoro, questo Ufficio assegnerà, per i percorsi del settore, una quota pro capite a ciascuno studente delle classi III, IV e V.

Per i percorsi di impresa formativa simulata sarà invece assegnata una quota per un massimo di 4 imprese/classi.

Tutte le scuole che attivano percorsi di alternanza scuola lavoro e di impresa formativa simulata e che intendono accedere ai finanziamenti 2014-15, sono invitate a presentare i progetti attraverso l’apposito data base attivo all’indirizzo http://alternanza-ifs.requs.it/ entro e non oltre mercoledì 5 novembre 2014, seguendo le istruzioni allegate alla presente nota.

Per quanto riguarda i corsi IeFP si ricorda che la scheda di progettazione presentata è valida ai soli fini del finanziamento, ma non risponde a quanto richiesto da Regione Lombardia. La progettazione deve essere quindi effettuata come previsto per i percorsi di alternanza negli IeFP.

Si ricorda che la password di accesso va richiesta direttamente nel portale al primo collegamento, inserendo il codice meccanografico dell’Istituto. Il sistema provvederà all’inoltro automatico alla mail istituzionale (codicemeccanografico@istruzione.it) delle credenziali richieste.

Si richiede la presentazione sia dei progetti in prosecuzione attivati negli anni passati sia dei progetti di nuova attivazione.

 Nel compilare i progetti, è necessario completare il format per la rilevazione di Dati Qualitativi riferiti a ciascuna istituzione scolastica (si vedano le istruzioni pag. 2) e il format per ciascuna classe che realizza percorsi di alternanza scuola lavoro. E’ possibile tuttavia presentare lo stesso progetto per classi parallele (es. 2 classi terze dello stesso indirizzo).

All’interno dei progetti, tra le attività da attuare per l’alternanza scuola lavoro, in ottemperanza al D.lgs 81 del 2008, è necessario che gli istituti scolastici prevedano anche moduli formativi sul tema della sicurezza.

Apposite commissioni istituite presso gli Ambiti territoriali valideranno i progetti direttamente on line e sulla base dei criteri indicati nel D.M. n. 351/2014.  

I finanziamenti assegnati saranno disposti attraverso specifico decreto e comunicati agli istituti scolastici interessati attraverso i canali istituzionali.

Si coglie l’occasione per porgere cordiali saluti.

 

Il direttore generale
Dott.ssa Delia Campanelli

Allegati

Istruzioni per l'inserimento dei progetti, a.s. 2014/15
Titolo: Istruzioni per l'inserimento dei progetti, a.s. 2014/15 (152 clicks)
Etichetta:
Filename: istruzioni_ASL_2014_15_def.pdf
Dimensione: 664 kB

 

DC/mrc

Referente: Rosaria Capuano
02 574 627 259 – poloqualita@requs.it

Commenti

Comunicato stampa La cultura della sicurezza a scuola, sul lavoro, nella vita

logo-pdf

Comunicato stampa

Protocollo d’intesa Inail, Ufficio scolastico per la Lombardia e Fondazione Cineteca italiana per educare alla prevenzione anche col cinema

Il 24 giugno scorso è stato sottoscritto un protocollo triennale d’intesa tra INAIL – Direzione Regionale Lombardia, Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia e Fondazione Cineteca Italiana, per avviare un rapporto di collaborazione su iniziative congiunte per promuovere la cultura della sicurezza e della salute in ogni ambiente: di studio, di lavoro e di vita. Nell’ambito delle rispettive competenze, i tre enti coinvolti si impegnano in un piano di attività per sensibilizzare e formare i giovani, favorire lo sviluppo di conoscenze, sensibilità e attitudini nell’ambito dell’educazione alla prevenzione e alla sicurezza sul posto di lavoro.
Nello specifico, INAIL – Direzione Regionale Lombardia e Fondazione Cineteca Italiana promuoveranno il progetto “Lo spettacolo della sicurezza”, che metterà in campo più attività come la realizzazione di un archivio specializzato di film sul tema della sicurezza, sempre a disposizione dell’utente presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema attraverso percorsi museali e postazioni di consultazione, nonché una piattaforma online estremamente flessibile, che raccoglierà oltre 200 titoli legati al tema della sicurezza, in cui l’utente potrà avviare una ricerca e creare un percorso personale di formazione.
Parallelamente è stata già sviluppata un’offerta didattica in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, il Cineclub “In sicurezza”, un’iniziativa completamente gratuita rivolta alle scuole superiori di secondo grado che prevede un programma di 10 film sul tema della sicurezza, cui seguirà un incontro/dibattito con un esperto sui temi affrontati durante la proiezione.
La piattaforma virtuale, la library di film di finzione a tema e gli incontri/dibattiti per le scuole sono strumenti importanti ed efficaci per condividere il valore della sicurezza.
Nel quadro del protocollo, INAIL – Direzione Regionale Lombardia, Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia e Fondazione Cineteca Italiana creeranno e promuoveranno dunque un polo audiovisivo e di formazione permanente legato al tema della sicurezza, rendendosi così promotori di una raccolta e sistematizzazione dei materiali audiovisivi sul tema, che si candida a essere la prima in Italia.

 

INAIL Direzione Regionale per la Lombardia
Comunicazione lombardia@inail.it; www.inail.it

 

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio IV,
tel 02 574 627 322
uff4-lombardia@istruzione.it

 

UFFICIO STAMPA
Fondazione Cineteca Italiana
Cristiana Ferrari ufficiostampa@cinetecamilano.it – 02 872 421 14 – M 333 735 751 0

 

Commenti

Nota MIUR prot. n. 8039 del 22 ottobre 2014

Direzione Generale
Ufficio IX – Comunicazione
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

 

MIUR.AOODRLO Prot. 17914 del 23-10-2014

Ai Dirigenti Scolastici delle scuole della regione
Lombardia che hanno aderito al PNSD

 Oggetto: Nota MIUR prot. n. 8039 del 22 ottobre 2014

A seguito della nota di cui all’oggetto, con la quale la DGRUF del MIUR chiarisce le modalità e la tempistica per la presentazione delle schede di rendicontazione del progetto WiFi, si invitano le scuole che non abbiano già provveduto all’invio, ad attenersi alle seguenti indicazioni.

Va innanzitutto compilata in tutte le sue parti la scheda di rendicontazione, secondo il modello di cui all’All.2. Sulla scheda deve essere apposta firma autografa sia del dirigente scolastico che del revisore dei conti. La scheda va scansionata, salvata in formato pdf, e nominata CODICEMECCANOGRAFICO_rendicontazione_wifi.pdf. Il codice meccanografico da utilizzare nella denominazione del file deve essere quello della sede di direttivo.

La scheda va poi spedita, con posta elettronica ordinaria, entro e non oltre la data del 4 novembre p.v. esclusivamente al seguente indirizzo di posta elettronica uff9-lombardia@istruzione.it.

L’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, raccolte tutte le schede ed effettuata una prima verifica formale delle stesse, provvederà a trasmetterle, come richiesto dalla nota di cui all’oggetto, alla DGRUF.

 

Il dirigente
Franco Gallo

 

 Allegati

 

FG/
Per informazioni
Massimo Barberio
02 574 627 339 – massimo.barberio1@istruzione.it
Claudia Casavola
02 574 627 234 – claudia.casavola@istruzione.it
Giuseppa Lo Piccolo
02 574 627 285 – giuseppa.lopiccolo@istruzione.it

Commenti

Giorno dell’Unita Nazionale e Giornata delle Forze Armate

 Direzione Generale
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

 

In allegato la nota MIUR Prot. n. 5935 del 20/10/2014            

 

Allegati

 

/sc
Referente: Simona Chinelli
tel 02 574 627 322
simona.chinelli@istruzione.it

 

Commenti

Ciclo lezioni “Coltura e cultura per nutrire il pianeta”

Presso la sede dell’Istituto Lombardo, Accademia di Scienze e Lettere, via Brera 28, a Milano, avrà luogo un ciclo di conferenze sul tema : “Colture e cultura”. Le lezioni saranno tenute da Accademici e si inseriscono nell’ambito delle offerte formative sui temi dell’EXPO ai docenti della scuola lombarda. In allegato la programmazione con indicazioni di date e orari. A richiesta verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Allegati

Commenti

Gariwo – “Le figure dei Giusti tra teorie etiche e pratiche di vita”

Seminario organizzato da “Gariwo – la foresta dei giusti,  Onlus”  per gli insegnanti, valido come corso di aggiornamento, che si svolgerà presso Auditorium del Memoriale della Shoah, Largo Safra, 1 – 20124 Milano, il giorno 6 e 14 novembre 2014 dalle 15.00 alle 18.00.

Allegati

Commenti

A.N.Di.S Lombardia – “Quale Dirigente per “la buona scuola”?

Seminario regionale organizzato da A.N.Di.S Lombardia.

Allegati

Commenti

Scorrimenti delle graduatorie delle procedure concorsuali ex DDG 82/12: disponibilità e modalità di assegnazione

logo-pdf

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio VI – Personale della scuola
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOO DRLO R.U. 17859 del 22 ottobre 2014

A tutti gli interessati
e, p.c.,Ai dirigenti degli Uffici scolastici territoriali della Lombardia
Ai dirigenti delle scuole statali di ogni ordine e grado della Lombardia

 

OGGETTO: Scorrimenti delle graduatorie delle procedure concorsuali ex DDG 82/12: disponibilità e modalità di assegnazione.

Facendo seguito alla nota del 6 ottobre 2014, prot. DRLO 16976, con cui questo Ufficio ha fornito indicazioni in merito alle modalità di scorrimento delle graduatorie concorsuali ex D.D.G. 82/2012, si comunica che per la regione Lombardia sono sopravvenute nuove disponibilità a seguito dell’individuazione di docenti già immessi in ruolo da concorso ordinario su diversa classe di concorso con decorrenza 1 settembre 2014, nonché a seguito dell’individuazione di nuovi posti vacanti derivanti dalle nomine a dirigente scolastico di docenti in servizio a tempo indeterminato sulle relative classi di concorso. Pertanto, si rendono note le nuove disponibilità di posti:

 

Cl. Conc.

BG

BS

CO

CR

LC

LO

MN

MI

PV

SO

VA

 

INDIVIDUATI

 

A017

0

0

0

0

0

0

1

2

0

0

0

3

Dal n. 25 al n. 27 bis

 

A019

1

2

1

0

1

0

0

6

0

0

1

12

Dal n. 30 al n. 42

 

A029

0

0

0

0

0

0

0

2

0

0

0

2

N. 53

 

A033

0

0

0

0

0

0

0

1

0

0

0

1

N. 71

 

A036

1

0

0

0

0

0

0

1

0

1

0

3

Dal n. 13 al n. 16

 

A037

1

0

0

1

0

0

0

3

0

1

0

6

Dal n. 12 al n. 18

 

A038

2

0

0

0

0

0

0

2

1

0

0

5

Dal n. 32 al termine della graduatoria

 

A047

0

0

0

0

0

0

0

4

1

0

1

6

Dal n. 66 al n. 71

 

A245

0

1

0

0

0

0

1

1

1

0

0

4

Dal n. 48 al n. 51

 

A246

1

0

0

0

0

0

0

1

0

0

0

2

Dal n. 47 al n. 48

 

 

Si coglie l’occasione per precisare che, analogamente a quanto previsto con nota del 18 agosto 2014, prot. DRLO 14116, eventuali nuove disponibilità che sopravvengono nel corso delle operazioni non danno luogo al rifacimento delle operazioni stesse e, dunque, non consentono di modificare le scelte già effettuate.

Gli interessati avranno cura di compilare il modello di accettazione e scelta della provincia, allegato alla presente nota, e di inviarlo debitamente firmato e scansionato, unitamente alla copia digitale di un documento di identità, all’indirizzo mail robertazaccuri.usr@gmail.com entro giovedì 23 ottobre 2014 alle ore 16. Al fine di agevolare il corretto espletamento delle procedure, si raccomanda a tutti gli interessati di attenersi scrupolosamente alle indicazioni contenute nella presente nota; si prega altresì di non effettuare reiterati invii di mail per non compromettere il buon funzionamento della casella di posta elettronica.

In fase di compilazione del modello sarà necessario dichiarare l’accettazione o la rinuncia alla nomina; in caso di accettazione, inoltre, viene chiesto di selezionare le province di interesse in ordine di priorità, con la precisazione che, qualora l’interessato non indichi tutte le province della Lombardia e non risulti disponibilità di posti per le province indicate, questo comporterà la rinuncia alla nomina per le province restanti. Una volta acquisiti tutti i dati, questo Ufficio provvederà ad assegnare a ciascun interessato la provincia di titolarità, sulla base dell’ordine di graduatoria e delle preferenze espresse.

Le graduatorie relative alle classi di concorso summenzionate sono consultabili ai seguenti link:

A017: http://www.istruzione.lombardia.gov.it/decrlo946_13/

A019: http://www.istruzione.lombardia.gov.it/decrlo84_14/

A029: http://www.istruzione.lombardia.gov.it/decrlo973_13/

A033: http://www.istruzione.lombardia.gov.it/decrlo495_13/

A036: http://www.istruzione.lombardia.gov.it/wp-content/uploads/2013/10/decrlo779_13all1.pdf

A037: http://www.istruzione.lombardia.gov.it/wp-content/uploads/2013/10/decrlo779_13all2.pdf

A038: http://www.istruzione.lombardia.gov.it/wp-content/uploads/2013/11/decrlo793_13all1.pdf

A047: http://www.istruzione.lombardia.gov.it/wp-content/uploads/2013/11/decrlo793_13all2.pdf

A245: http://www.istruzione.lombardia.gov.it/wp-content/uploads/2014/02/decrlo49_14all1-a245.pdf

A246: http://www.istruzione.lombardia.gov.it/wp-content/uploads/2014/02/decrlo49_14all2-a246.pdf

 

Si precisa che l’individuazione comporterà l’accettazione dell’immissione in ruolo nella provincia scelta, con decorrenza giuridica dall’a.s. 2014/15 ed effettiva presa di servizio dall’1 settembre 2015; la nomina, pertanto, non determinerà variazioni sulla situazione lavorativa attualmente in essere.

Questa fase implica esclusivamente la sottoscrizione del contratto a tempo indeterminato, senza alcuna scelta in merito alla sede di titolarità: quest’ultima, infatti, sarà acquisita attraverso le procedure di mobilità attivate per l’a.s. 2015/16. Il personale che per l’a.s. 2014/15 sia in servizio con contratto a tempo determinato per almeno 180 giorni in scuola statale, sulla medesima classe di concorso o su classe di concorso affine, potrà svolgere nello stesso a.s. 2014/15 il periodo di prova e l’anno di formazione.

Si ribadisce infine che le comunicazioni ufficiali da parte dell’Amministrazione relative alle procedure concorsuali di cui al DDG 82/12 avverranno tramite pubblicazione sul sito dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia. Pertanto si raccomanda a tutti gli aspiranti di verificare accuratamente e puntualmente, a tutela del proprio interesse, lo stato delle pubblicazioni.

L’occasione è gradita per porgere distinti saluti.

 

 

Il dirigente
Luca Volonté

Allegati

 

LV/rz
Referente
Roberta Zaccuri
roberta.zaccuri1@istruzione.it
02 574 627 278

Commenti

Disponibilità reggenza dell’istituzione scolastica: Istituto Comprensivo “G. BORSI” di MILANO

 Direzione Generale
Ufficio VII – Dirigenti Scolastici
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 17817 del 22 ottobre 2014

Ai Dirigenti Scolastici della Lombardia
p.c.  
Ai  Dirigenti degli Ambiti Territoriali della Lombardia
Alle OO.SS. dei Dirigenti Scolastici della Lombardia

 

Oggetto: A.S. 2014/15 – Disponibilità reggenza dell’ istituzione scolastica Istituto Comprensivo “G. BORSI” di MILANO.

S

Si comunica che è disponibile, per incarico di reggenza, l’istituzione scolastica sottoelencata.

Milano (MI)  –  ISTITUTO COMPRENSIVO “G. BORSI” fino al 31/08/2015

Via Ojetti,13–20151 MILANO (MI), Codice Meccanografico: MIIC8C1003.

Il Direttore Generale, in caso di non disponibilità da parte dei Dirigenti Scolastici, ai sensi dell’ art. 19 del CCNL Area V dell’11 aprile 2006, conferirà d’ufficio l’incarico di Reggenza.

Le disponibilità devono pervenire entro il 27/10/2014 utilizzando l’allegato modello (e-mail: caterina.ficara@istruzione.it,).

 

 Il dirigente
Morena Modenini

Allegati

MM/cf
Per informazioni
Caterina Ficara
e-mail caterina.ficara@istruzione.it
tel 02 57 46 27 326 -  fax 02 57 46 27 246

Commenti

” Job & Orienta 2014 “

Direzione Generale
Ufficio VI – Personale della Scuola
Via Pola. 11 – 20124 -  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

 

 

AVVISO

 

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca promuove il concorso “Job&Orienta”, rivolto a tutti gli studenti delle scuole secondarie di II grado e dedicato a favorire il contatto tra il mondo della scuola e il mondo del lavoro.

Per consentire a tutti gli interessati la partecipazione all’iniziativa, si diffonde il relativo bando; si sottolinea che la scadenza è fissata al 31 ottobre 2014.

L’occasione è gradita per porgere distinti saluti.

 

 Il dirigente
Luca Volonté 

 

Allegati

  • Allegato 1 – bando (pdf, 90 Kb)

 

LV/rz

Comments off

“La Buona Scuola” – Settimana delle assemblee 20 – 26 ottobre e Kit

bslogo 

 Direzione Generale
Ufficio III – Ordinamenti
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

 

Prot. MIUR AOODRLO R.U. 17824 del 22.10.2014       
           
Ai Dirigenti degli A.T. della Lombardia

 

Oggetto: “La buona scuola” – Settimana delle assemblee 20 – 26 ottobre e Kit

Si trasmette la nota della D.G. Ordinamenti prot n. 5893 del 16 ottobre 2014, con preghiera di darne la
massima diffusione alle scuole, valutando anche l’opportunità della pubblicazione sul sito dell’Ambito
Territoriale.
Si pregano inoltre le Ss.Vv. di assicurarsi che per ciascuna iniziativa vegano eseguiti gli adempimenti
richiesti sia nella fase organizzativa che nella rendicontazione finale.
Si ringrazia per la consueta, cortese collaborazione

  Il dirigente
Giuseppe Bonelli

Allegati

GB/ep
Per informazioni
Renata Averna
tel. 02.574 627 311
Email: renata.averna@istruzione.it

 

Commenti

« Articoli precedenti

Ambiti territoriali (link esterni)

http://www.istruzione.lombardia.gov.it/wp-content/plugins/wp-accessibility/toolbar/css/a11y-contrast.css