Navigazione veloce

USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - PEC drlo@postacert.istruzione.it - CF 97254200153

Seminario regionale per l’accompagnamento delle Indicazioni nazionali 2012. Auditorium Liceo “V. Veneto ” – Milano, 19 novembre 2014

novembre 19, 2014
9:00 ama5:30 pm

Direzione Generale
Ufficio III – Ordinamenti
Via Pola. 11 – 20124 -  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 18305
Milano, 31 ottobre  2014

Ai Dirigenti scolastici ed ai docenti delle
scuole dell’Infanzia e del primo ciclo di
istruzione statali della Lombardia

Ai Coordinatori Didattici ed Educativi ed ai
docenti delle scuole dell’Infanzia e del
primo ciclo di istruzione paritarie della
Lombardia

Oggetto: Quarto Seminario regionale per l’accompagnamento delle Indicazioni nazionali 2012. Auditorium Liceo “V. Veneto ” – Milano, 19 novembre 2014

A seguito delle azioni che stanno caratterizzando le misure di accompagnamento alla riforma del primo ciclo d’istruzione, l’USR Lombardia propone a Milano il quarto Seminario regionale dal titolo:

… esplorando le IN”

La giornata seminariale è rivolta ai Dirigenti scolastici e docenti delle scuole dell’Infanzia e del primo ciclo di istruzione statali e paritarie e vuole offrire, in un’ottica di scambio e confronto, spunti di approfondimento delle discipline e tematiche trasversali che, in Lombardia, hanno caratterizzato la progettazione delle Reti di scuole costituite ai sensi del D.M. n.821/13 e della C.M. n.22/13.

L’evento, di cui si allega il programma , avrà luogo mercoledì 19 novembre 2014 dalle ore 9:00 alle ore 17:30 – presso l’ Auditorium del Liceo “Vittorio Veneto” – Via Angelo dei Vincenti n.7 – Milano (ingresso Auditorium da Piazzale Zavattari).

E’ prevista nel pomeriggio la partecipazione al laboratorio dedicato all’approfondimento degli ambiti disciplinari della MATEMATICA e ITALIANO nel primo ciclo dell’istruzione.

 Per partecipare alla sessione mattutina e/o pomeridiana del seminario è necessario compilare la scheda d’iscrizione accedendo al link:

http://www.istruzione.lombardia.gov.it/iscrizioni/seminario-esplorando-le-in-4 

L’iscrizione potrà avvenire entro e non oltre il 17 novembre 2014.

 

 

Il dirigente
Giuseppe Bonelli

Allegati

GB/gs
Referente
Giusi Scordo
tel. 02.574 627 299
Email: giusiscordo@gmail.com

Commenti

Seminario regionale per l’accompagnamento delle Indicazioni nazionali 2012. Auditorium I.T.S. “Gentileschi” – Milano, 28 ottobre 2014

ottobre 28, 2014
9:00 ama5:00 pm

Direzione Generale
Ufficio III – Ordinamenti
Via Pola. 11 – 20124 -  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 17406
Milano, 14 ottobre  2014

Ai Dirigenti scolastici ed ai docenti delle
scuole dell’Infanzia e del primo ciclo di
istruzione statali della Lombardia

Ai Coordinatori Didattici ed Educativi ed ai
docenti delle scuole dell’Infanzia e del
primo ciclo di istruzione paritarie della
Lombardia

Oggetto: Seminario regionale per l’accompagnamento delle Indicazioni nazionali 2012. Auditorium I.T.S. “Gentileschi” – Milano, 28 ottobre 2014.

 

All’interno delle azioni che stanno caratterizzando le misure di accompagnamento alla riforma del primo ciclo d’istruzione, l’USR Lombardia organizza a Milano il Seminario regionale dal titolo:
“ La dimensione INternazionale della didattica nel primo ciclo d’istruzione”

L’evento è rivolto ai Dirigenti scolastici e docenti delle scuole dell’Infanzia e del primo ciclo di istruzione statali e paritarie e vuole offrire importanti spunti di approfondimento sulla formazione linguistica dei docenti alla luce delle Nuove Indicazioni Nazionali. Didattica innovativa, metodologia CLIL, progetti Erasmus plus, saranno alcuni dei focus che caratterizzeranno la giornata seminariale.

Il seminario regionale, secondo i tempi e le modalità descritte nel programma allegato, avrà luogo martedì 28 ottobre 2014 dalle ore 9:00 alle ore 17:00 – presso l’ Auditorium dell’ I.T.S.T. “Gentileschi”” –Via A. Natta ,11– Milano (MM Linea Rossa, fermata Lampugnano)

E’ prevista nel pomeriggio la partecipazione a tre Workshop dedicati alla Lingua Inglese, Francese e Tedesca.

Per partecipare alla sessione mattutina e/o pomeridiana del seminario è necessario compilare la scheda d’iscrizione accedendo al link:
http://www.istruzione.lombardia.gov.it/iscrizioni/seminario-esplorando-le-in-3

L’iscrizione potrà avvenire entro e non oltre il 27 Ottobre 2014 (prorogato). La partecipazione all’evento è a carico dei partecipanti.

 

 Il dirigente
Giuseppe Bonelli

Allegati

GB/gs
Referente
Giusi Scordo
tel. 02.574 627 299
Email: giusiscordo@gmail.com

Commenti

Saluto del Direttore Generale dott.ssa Delia Campanelli

bslogo 

 Direzione Generale
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

 

Saluto del Direttore Generale dott.ssa Delia Campanelli

Milano, 15 ottobre 2014

Assumere la direzione dell’Ufficio Scolastico di una regione dinamica e altamente impegnata per la qualità della scuola, come la Lombardia, è per me un onore e motivo di orgoglio.

Desidero, innanzitutto, porgere un saluto agli studenti e alle loro famiglie, a tutto il personale delle istituzioni scolastiche statali e paritarie, degli uffici di ambito territoriale e dell’Ufficio Scolastico Regionale, alle Autorità, alle organizzazioni sindacali, alle Università e alle istituzioni tutte che, a vario titolo, operano per il miglioramento continuo del sistema scolastico lombardo.

Alla consapevolezza di affrontare un’esperienza e una sfida molto impegnative, per la complessità dei compiti che mi attendono, si accompagna la convinzione di poter contare su un lavoro di squadra, centrato sulla valorizzazione delle competenze di ciascuno e sul senso di responsabilità, per l’erogazione di un servizio scolastico in cui qualità ed equità dell’istruzione possano trovare un’espressione congiunta sempre più elevata.

A tal fine è mia intenzione coinvolgere tutte le persone che operano nella e per la scuola, con la certezza che la collaborazione e l’interazione tra istituzioni, famiglie e società siano indubbiamente le leve strategiche per perseguire gli obiettivi della “buona scuola”, in cui gli studenti possano avere a disposizione concrete opportunità per apprendere e acquisire le competenze necessarie a sviluppare autonomia, responsabilità e senso critico.

Il mio incarico come Direttore Generale per la Lombardia mi esorta a prestare attenzione e a praticare l’ascolto per comprendere le situazioni di difficoltà di scuole e uffici, per condividere possibili soluzioni, ma anche per conoscere e potenziare la circolazione delle tante iniziative di progettazione e programmazione per la scuola, provenienti dalla ricca e variegata articolazione del territorio lombardo, in sintonia con tutti gli enti locali: comuni, province e regione.

È mia convinzione che un atteggiamento resiliente, in cui si affrontano le difficoltà per cercare, proporre e condividere soluzioni innovative e realistiche, insieme alla collaborazione di tutte le parti coinvolte, nel rispetto reciproco di funzioni e compiti, possa rappresentare un buon punto di partenza per lavorare in sinergia e in un clima motivante e gratificante per tutti.

La Lombardia si è sempre distinta per la capacità di innovazione che ha qualificato negli anni l’offerta formativa delle scuole. Innovazione perseguita attraverso l’alleanza formativa tra tutti coloro che, a titolo diverso, sono impegnati nella formazione dei giovani.

La scuola deve rappresentare una leva strategica fondamentale per la tenuta e lo sviluppo del sistema, ma la sua identità e la sua mission assumono tanto più valore quanto più intensamente essa riesce a vivere l’interscambio con i contesti esterni.

In questo quadro sottolineo l’impegno mio e della direzione scolastica regionale nell’essere parte attiva del processo di innovazione, nel fornire luoghi e occasioni di raccordo e di confronto per ampliare e rendere stabili le relazioni con il territorio, stimolare la ricerca didattica, sperimentare e diffondere pratiche innovative.

Allo stesso modo, come prospettato nella “Buona scuola”, un ruolo fondamentale assume la valutazione sia degli apprendimenti degli studenti sia del servizio scolastico, in maniera da proseguire nel cammino del miglioramento in un orizzonte di responsabilità, trasparenza e rendicontazione sociale.

L’ufficio scolastico per la Lombardia quest’anno, con numerose istituzioni scolastiche di tutto il paese e in particolare della nostra regione, è, inoltre, direttamente coinvolto nell’evento universale Expo 2015, un’occasione unica di incontro e di confronto su temi di grande interesse e rilevanza che permetterà di mettere in luce le eccellenze della scuola lombarda.

Desidero, quindi, ringraziare il Direttore Generale che mi ha preceduto alla guida di questo Ufficio Scolastico, il dott. Francesco de Sanctis, il cui operato ha consentito alla Scuola lombarda di svilupparsi in termini di qualità.

Infine un ringraziamento speciale a tutto il personale della scuola e dell’amministrazione, ai docenti e ai dirigenti scolastici, che ogni giorno operano per assicurare successo scolastico e formativo a tutti gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado e per garantire la qualità del sistema scolastico lombardo.

 

Delia Campanelli

Commenti

Esami di stato II ciclo: candidatura reti territoriali per il coordinamento per la formazione

Direzione Generale
Ufficio III – Ordinamenti
Via Pola, 11 – 20124 -  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 19505
Milano, 21 novembre 2014

Alle Istituzioni scolastiche statali secondarie di secondo grado

E  p. c. Ai dirigenti degli Ambiti Territoriali
                                                                        

Oggetto: Candidature di istituzioni scolastiche per la gestione su base territoriale di progetti formativi di interesse generale – DM 351/14 – art.5, comma 1, lett d – Esami di stato II ciclo

Il MIUR, Direzione generale per gli ordinamenti scolastici  e la valutazione del sistema nazionale d’istruzione, a seguito del DM n. 351/2014, con il Decreto direttoriale 890/2014 che si allega (pdf, 1,3 Mb) ha regolamentato l’assegnazione di risorse finanziarie a istituzioni scolastiche per coordinare le iniziative di formazione del personale docente  relativamente allo svolgimento dell’Esame di Stato di II ciclo, in  base alle modifiche introdotte dal riordino DD.PP.RR. 87,88,89 del 2010. Il finanziamento sarà pari ad euro 10.876,00.

 La selezione sarà operata attraverso l’esame comparato delle candidature avanzate dalle istituzioni scolastiche secondarie di II grado presentate all’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia – Ufficio III – inderogabilmente entro le ore 16 del 26/11/2014 tramite l’indirizzo di posta uff3-lombardia@istruzione.it.

 Le candidature verranno valutate da una commissione nominata da questo Ufficio scolastico regionale ai sensi dell’articolo 5, comma 7, del D.M. n. 351/2014 e secondo i seguenti parametri:

  1. adeguatezza della proposta alle specifiche del progetto formativo (max 40 punti)
  2. progetti formativi in favore di personale scolastico precedentemente portati a valido compimento (max 30 punti)
  3. qualità e fruibilità dei materiali formativi, che rimangono proprietà dell’amministrazione, che le istituzioni o reti di impegnano a realizzare nell’ambito del progetto (max 30 punti).

 

Si ringrazia per l’attenzione e si porgono cordiali saluti.

Il dirigente
Giuseppe Bonelli

 

GB/ep
Per informazioni
Tullia Angino
tel. 02.574627249
Email: gaetanatullia.angino@istruzione.it

Commenti

Progetto Regione Lombardia – “A scuola di sport – Lombardia in gioco”

Direzione Generale
Via Pola, 11 – 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. MIUR AOO DRLO R.U. 19509
Milano, 21 novembre 2014

Ai Dirigenti degli A.T. della Lombardia
Ai Coordinatori per l’Educazione Fisica della Lombardia
Ai Dirigenti Scolastici delle scuole primarie e
degli IC statali della Lombardia
Ai sindaci dei Comuni della Lombardia p.t. ANCI
Alla Regione Lombardia Assessorato Sport e Giovani - Direzione Generale Sport e Giovani
Al CONI Lombardia
Al CIP Lombardia
All’UPL

 

Oggetto: Progetto Regione Lombardia – “A scuola di sport – Lombardia in gioco”  a.s. 2014-15 – Attività di  Educazione Fisica nella scuola primaria riservata alle classi prime e seconde

 

Riassunto delle date da rispettare: 

  • 27/11/2014  termine invio domande da parte degli esperti
  • 28/11/2014  presentazione delle domande da parte delle scuole
  • 01/11/2014  invio da parte degli ambiti territoriali all’USR degli elenchi delle scuola aderenti
  • 28/11/2014  compilazione e pubblicazione dell’elenco degli esperti in ogni ambito territoriale
  • 02/12/2014  individuazione scuole finanziabili
  • 02/12/2014  termine dei reclami da parte degli esperti
  • 05/12/2014  individuazione dei docenti esperti da parte dei D.S. e comunicazione agli A.T.
  • Entro 13 dicembre 2014 e comunque prima dell’avvio delle attività nelle scuole:  termine per la contrattualizzazione degli esperti.
  • 15/12/2014 Avvio delle attività nelle scuole

 

Commenti

26 novembre: Seconda Giornata della Trasparenza

Direzione Generale
Ufficio IX – Comunicazione
Via Ripamonti, 85 – 20141 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Milano, 21 novembre 2014

Ai dirigenti della Direzione Centrale e degli AA.TT. dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia

Ai dirigenti scolastici
degli istituti scolastici di ogni ordine e grado statali e paritari della Lombardia

Al personale scolastico interessato

Oggetto: 26 novembre – Seconda Giornata della Trasparenza

Con riferimento al programma triennale per la trasparenza e l’integrità 2014/2016 questo ufficio scolastico organizza la Seconda Giornata per la Trasparenza, incentrata sul tema dell’interazione tra l’Ufficio Scolastico regionale, come articolazione periferica del MIUR, e  i portatori di interesse sul territorio.
Come da programma, verranno illustrate le attività di comunicazione, di interazione progettuale con le diverse realtà istituzionali, associative e professionali, e di sviluppo della trasparenza e dell’integrità nell’azione amministrativa.

Il Dirigente
Franco Gallo

Allegati e risorse

FG/

Per informazioni
Ufficio IX – Comunicazione
02 574 627 230 – uff9-lombardia@istruzione.it

Commenti

“Diritto al cibo: dall’Europa all’Italia. Quali politiche per il nostro Paese?”

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 19494
Milano, 21 novembre 2014

Ai dirigenti degli Ambiti Territoriali
Ai dirigenti delle scuole di ogni ordine e grado

Oggetto: “Diritto al cibo: dall’Europa all’Italia. Quali politiche per il nostro Paese?”, convegno organizzato dalla Caritas Europa, Caritas Italiana e Caritas Ambrosiana, mercoledì 26 novembre 2014, Milano

Il giorno mercoledì 26 novembre 2014, dalle ore 9.15 alle ore 13.30, in via San Bernardino, 4, Milano, si terrà un Convegno organizzato da Caritas Europa, Caritas Italiana e Caritas Ambrosiana dal titolo “Diritto al cibo: dall’Europa all’Italia. Quali politiche per il nostro Paese?”

Il Convegno si inserisce all’interno delle azioni della Campagna “One human family, food for all” promossa da Caritas Internationalis contro la fame e lo spreco di cibo.

Nel programma dell’evento, a cui si rimanda per maggiori informazioni (allegato 1), è prevista la presentazione italiana del report di Caritas Europa “The EU’s Role to End Hunger by 2025”, presentato al Parlamento Europeo lo scorso 15 Aprile, nel quale sono evidenziate alcune raccomandazioni affinché i paesi europei adottino politiche per la lotta alla fame e alle sue cause.

L’incontro si concentrerà sulle basi costituzionali e sulle possibili politiche nazionali e locali per la tutela del diritto al cibo in Italia.

E’ prevista, per motivi organizzativi, l’iscrizione gratuita on line all’evento (www.caritasambrosiana.it , http://goo.gl/forms/HeQw8wUOax ).

 

 

 Per il dirigente dell’Ufficio IV
Il dirigente dell’Ufficio III
Giuseppe Bonelli

 

 Allegati

GB/sc
Referente: Simona Chinelli
schinelli70@gmail.com
02 574 627 322

Commenti

Decreto di costituzione della Commissione BES art 2 DM 762/14

Direzione Generale
Via Pola, 11 – 20124 -  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

 

 

Nota prot. MIUR AOODRLO R.U. 19495 del 21 novembre 2014 (pdf, 474 Kb)

  

 

GB/il
Referente regionale BES
Isabella Lovino
isabella.lovino@istuzione.it
02 574 627 318

Commenti

Avviso Dote merito Regione Lombardia

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
Via Pola 11,  20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot.  MIUR.AOODRLO  n. 19465
Milano, 21 novembre 2014

Ai dirigenti degli Istituti Scolastici
Secondari di secondo grado
della Lombardia

OGGETTO: Avviso Dote merito Regione Lombardia.

Al fine di diffondere a studenti e famiglie le indicazioni per effettuare, a partire dal 17 novembre o e fino al 10 dicembre c.a. alle ore 12.00, la domanda di dote scuola per la componente del merito, si ricorda che possono accedere al beneficio gli studenti delle scuole secondarie superiori di secondo grado o dei centri di formazione professionale che hanno conseguito risultati eccellenti al termine dell’anno scolastico 2013/2014.

La dote è destinata a due tipologie di studenti:

A) studenti delle classi terze e quarte del sistema di istruzione che hanno conseguito una valutazione finale media pari o superiore a nove. A questi è
riconosciuto un buono servizi di € 500,00 finalizzato all’acquisto di libri di testo e/o dotazioni tecnologiche per la didattica;

B) studenti delle classi quinte del sistema di istruzione e delle classi terze e quarte di istruzione e formazione professionale (IeFP) che nell’anno scolastico
2013/2014 hanno raggiunto, rispettivamente, una valutazione finale pari a “100 e lode” al termine dell’esame di Stato, ovvero una votazione finale di “100” a conclusione agli esami di qualifica o diploma professionale. A questi è riconosciuta una dote con un importo che va da €. 1000,00 a € 2.000,00 per sostenere esperienze formative di apprendimento ed arricchimento di conoscenze e abilità, anche attraverso viaggi di studio all’estero.

In particolare il valore della dote è stabilito:
- per esperienze di almeno una settimana in Italia sarà erogato un voucher di €.1.000,00
- per esperienze di almeno una settimana in Europa sarà erogato un voucher di €.1.500,00
- per esperienze di almeno una settimana in un paese extra europeo sarà erogato un voucher di €.2.000,00

In questo secondo caso tali voucher dovranno essere utilizzati per partecipare ad esperienze che saranno a breve inserite su un apposito catalogo on line da cui poter scegliere, consultabile sul portale di Regione Lombardia nelle pagine della Direzione Istruzione Formazione e Lavoro.

La domanda deve essere fatta esclusivamente on line sul sito di Regione Lombardia al seguente indirizzo, http://www.scuola.dote.regione.lombardia.it,
facendo attenzione a seguire tutte le procedure previste, in ordine alla presentazione e alla protocollazione della stessa.

Si allegano i provvedimenti di Regione Lombardia:
- Decreto Direzione Generale Istruzione, Formazione e Lavoro n. 1051 del 12.11.2014 ”Approvazione dell’avviso pubblico per l’assegnazione della dote
scuola – componente merito – a.s. 2014/1015”
- Allegato al già citato Decreto, Allegato A “Avviso per l’assegnazione della dote scuola componente merito anno scolastico 2014/2015”.

 

Il dirigente
Giuseppe Bonelli

 

  Allegati

 

GB/mg
Referente
Maria Galperti
maria.galperti@istruzione.it
02 574 627 251

Commenti

Reclutamento personale Assistente Tecnico scuola “RINASCITA A.LIVI”

Resa pubblica la graduatoria per l’individuazione degli Assistenti Tecnici.

 Allegati

Commenti

“L’Armenia tra passato e presente: storia, identità e cultura” – Corso di aggiornamento per docenti

Direzione Generale
Ufficio VI – Personale della Scuola
Via Pola. 11 – 20124 -  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

 

 

AVVISO

 

Il liceo classico “Tito Livio” di Milano organizza il corso di aggiornamento per docenti “L’Armenia tra passato e presente: storia, identità e cultura”.

Al fine di consentire a tutti gli interessati la partecipazione all’iniziativa, si diffonde la relativa documentazione.

Distinti saluti

 

  Il dirigente
Luca Volonté 

 

Allegati

 

LV/rz

Comments off

Rapporto OCSE PISA 2012 sulle competenze degli studenti quindicenni della Lombardia

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
Via Pola 11, 20124  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

AVVISO

 

Si pubblica il Rapporto OCSE PISA 2012 sulle competenze degli studenti quindicenni della Lombardia.
Il Rapporto mira ad esplorare campi sinora inediti dell’indagine promossa dall’OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico), che testa le competenze degli studenti quindicenni lombardi (in particolare nella comprensione della lettura, della matematica, delle scienze e della financial literacy) consentendo un ampio confronto internazionale con altri paesi dell’area OCSE e del resto del mondo.

Allegati

/mrc
Referente
Maria Rosaria Capuano
mariarosaria.capuano2@istruzione.it
02 574 627 259

Commenti

Progetto e Concorso nazionale “Articolo 9 della Costituzione” 2014 – 2015: inizio del ciclo di lezioni e proroga del termine per le iscrizioni

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 19445
Milano, 20 novembre 2014

Ai dirigenti degli Ambiti Territoriali
Ai dirigenti delle scuole secondarie di secondo grado

Oggetto: Progetto e Concorso nazionale “Articolo 9 della Costituzione” 2014 – 2015: inizio del ciclo di lezioni e proroga del termine per le iscrizioni

Il MIUR, DG per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, rende noto (Prot. AOODGOSV 7107 del 18/11/2014) che il ciclo di incontri dedicato ai docenti (allegato 1), nell’ambito della nuova edizione del Progetto e Concorso nazionale “Articolo 9 della Costituzione: Cittadinanza attiva per superare la crisi attraverso la cultura e il patrimonio storico e artistico”, sarà inaugurato, venerdì 21 novembre 2014, al Senato, alla presenza del Presidente Pietro Grasso, con una lectio magistralis di Gustavo Zagrebelsky su L’importanza della cultura per la società, la politica e l’economia (allegato 2).

La lezione suddetta potrà essere seguita via streaming dal sito www.articolo9dellacostituzione.it

I prossimi incontri in Lombardia, riservati alle scuole secondarie di secondo grado, sono previsti:

· lunedì 1 dicembre, Milano: “Cultura e crescita economica”, con Marco Magnani;
· martedì 16 dicembre, ore 11.00, Milano: “Quale lavoro in tempo di crisi?”, con Tito Boeri;
· lunedì 12 gennaio, ore 11, Milano, Università Commerciale Luigi Bocconi: “Storie di giovani che hanno avuto un’idea e l’hanno realizzata”, con Paola Dubini.

Per maggiori informazioni relativamente alle modalità di iscrizione si rimanda al programma allegato.

Si ricorda che il termine per iscriversi alla nuova edizione del progetto e del concorso è prorogato al 29 novembre 2014

 

 

 Per il dirigente dell’Ufficio IV
Il dirigente dell’Ufficio III
Giuseppe Bonelli

 

 Allegati

GB/sc
Referente: Simona Chinelli
schinelli70@gmail.com
02 574 627 322

Commenti

“Rassegna scolastica di Teatro moderno e contemporaneo ” – Seconda edizione

L’Istituto Tecnico Commerciale “Francesco Maria  Genco“ di Altamura (Bari) organizza la 2a Edizione della  Rassegna Scolastica di Teatro Moderno e Contemporaneo che si svolgerà ad Altamura nei giorni 3-4-5 giugno 2015  presso il Teatro Mercadante di Altamura.

Allegati

Commenti

selezione di progetti di cui dell’art. 1 del DM 762/14: Rafforzamento della conoscenze e competenze degli alunni ai sensi del DD Ordinamenti 902/14 e della CM 49/14

Direzione Generale
Ufficio III – Ordinamenti
Via Pola, 11 – 20124 -  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

 

 

Nota prot. MIUR AOODRLO R.U. 19424
Milano, 20 novembre 2014

Ai Dirigenti scolastici delle scuole statali
della Lombardia
Ai Coordinatori didattici delle scuola paritarie
della Lombardia
e p.c.
Ai Dirigenti degli ambiti territoriali
della Lombardia
Alle OO.SS. del comparto scuola
della Lombardia

Oggetto: selezione di progetti di cui dell’art. 1 del DM 762/14: Rafforzamento della conoscenze e competenze degli alunni ai sensi del DD Ordinamenti 902/14 e della CM 49/14. Scadenza 1 dicembre 2014.

Si informano le SS.VV. dell’avvio della selezione dei progetti in oggetto con riferimento alle seguenti tipologie:

a) estendere a nuove reti di scuole le azioni di formazione-ricerca, così come profilate nella CM 22/2013, con possibile estensione al biennio secondario obbligatorio;

b) garantire alle reti già attivate nel corso del 2014 la possibilità di ampliare ed approfondire le iniziative formative, in vista della generalizzazione delle innovazioni nelle scuole delle reti;

c) affidare agli staff regionali un budget, sia pure contenuto, per proseguire azioni di supporto, coordinamento, formazione di figure “sensibili”.

I progetti dovranno essere presentati:

a. Per la tipologia a) da reti di istituti comprensivi, scuole secondarie di secondo grado e scuole paritarie in un numero massimo di 5 scuole per un finanziamento unitario di euro 4.000 per un totale di 23 progetti finanziabili (il 23° con una quota di euro 3.767). I progetti di rete presentati nell’ambito della selezione svoltasi ai sensi del decreto 751/13 di questo USR del 22/10/13 e a suo tempo non finanziati, se ripresentati, avranno la precedenza previa verifica di quanto già autonomamente programmato e realizzato. Verrà assicurato il finanziamento di almeno un progetto per ciascuna provincia

b. Per la tipologia b) dalle reti finanziate ai sensi decreto 751/13 di questo USR del 22/10/13 per un finanziamento unitario di euro 2.000 per un totale di 23 progetti (il 23° con una quota di euro 1.884). Saranno considerati progetti che:

· affrontino temi di ricerca significativi, con particolare attenzione al profilo di competenze, alla relativa certificazione, al riorientamento delle pratiche valutative;

· estendano i progetti di formazione a docenti del secondo ciclo, nell’ottica del curricolo verticale e del rafforzamento delle competenze di base;

· rendano stabile e incisiva l’azione di supporto di figure interne alle reti e alle scuole (tutor, formatori, ecc.) per il consolidamento di comunità di pratica professionale.

c. Per la tipologia c) da un istituto comprensivo in grado di garantire la gestione e la rendicontazione delle azioni definite dallo staff regionale, all’istituto selezionato verrà assegnata la gestione contabile di un finanziamento di euro 15.294.

I progetti dovranno essere presentati utilizzando la scheda di cui all’allegato 1 per la tipologia a) e la scheda di cui all’allegato 2 per la tipologia b), per la tipologia c) sarà sufficiente indicare nella proposta di candidatura le precedenti esperienze di gestione di fondi dedicati ad attività regionali con i relativi importi e finalità tramite un elenco sottoscritto dal DS e dal DSGA dell’Istituzione scolastica.

I progetti di cui ai punti a e b verranno valutati da una commissione nominata da questo Ufficio scolastico regionale ai sensi dell’articolo 1 del D.M. n. 762/2014 e secondo i seguenti parametri:

1) adeguatezza della proposta alle specifiche del progetto formativo, max 40 punti

2) progetti formativi in favore di personale scolastico precedentemente portati a valido compimento,
max 30 punti

3) qualità e fruibilità dei materiali formativi, che rimangono proprietà dell’amministrazione, che le istituzioni o reti di impegnano a realizzare nell’ambito del progetto, max 30 punti

Le candidature dovranno pervenire all’indirizzo di posta elettronica dell’ufficio III di questo USR (uff3-lombardia@istruzione.it) entro le ore 16.00 del 1 dicembre p.v.

Si ringrazia per la consueta collaborazione e si invia un cordiale saluto.

 

Il dirigente
Giuseppe Bonelli

 

Allegati

 

GB/ep
Per informazioni
Giusi Scordo
tel. 02.574627299
Email: giusiscordo@gmail.com

Commenti

Elenco complessivo NeoDS – Mentor

Direzione Generale
Ufficio VII – Dirigenti amministrativi, tecnici e scolastici
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 19413
Milano, 19 novembre 2014

Ai dirigenti scolastici neo immessi in ruolo
nella regione Lombardia

 Ai dirigenti scolastici Mentor

Oggetto: Elenco complessivo NeoDS – Mentor

Facendo seguito alle comunicazioni Prot. n. 9167 del 20 maggio 2014 e Prot. n. 16802 del 2 ottobre 2014, si pubblica l’elenco complessivo dei NeoDS e dei relativi Mentor con le diverse rettifiche resesi necessarie ed integrato dopo le ultime nomine di DS.

Si rammenta che per i NeoDS assunti al 1 settembre o in date successive sono ancora in fase di definizione le modalità di registrazione e rendicontazione dell’attività di mentoring. Sarà cura dell’ufficio dare comunicazione di eventuali novità.

 

Il dirigente
Morena Modenini

Allegati

 

MM/dp
Per informazioni 
Ufficio VII – Pola, 11 – 20124 Milano
Tel. +39 02 574 627 302 – Email uff7-lombardia@istruzione.it

Commenti

Young 2014: il Salone dell’Orientamento di Erba guarda ad Expo

A Lariofiere si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con “Young”, il Salone dell’Orientamento scolastico, universitario e professionale dedicato a tutti i giovani della Lombardia alla ricerca di un’opportunità formativa o occupazionale in linea con i loro talenti e le loro legittime aspirazioni.

Allegati

Commenti

Concorso Nazionale “Disegna l’intelligence”

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 19415
Milano, 19 novembre 2014

Ai dirigenti degli Ambiti Territoriali
Ai dirigenti delle scuole primarie e secondarie di I
grado

Oggetto: Concorso Nazionale “Disegna l’intelligence”.

Il MIUR, DG per lo Studente, l’integrazione, la Partecipazione, comunica (Prot. MIUR.AOODGSIP.RU.0006558 del 13.11.2014) che la Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento delle informazioni per la sicurezza – indice il Concorso Nazionale “Disegna l’intelligence”, rivolto alle scuole
primarie e secondarie di I grado.

Gli studenti sono invitati ad elaborare un disegno che rappresenti la loro idea di intelligence, quale attività volta a garantire la sicurezza di istituzioni, imprese e cittadini attraverso la ricerca di informazioni su minacce e pericoli per il Paese.

Il termine per la presentazione dei disegni è il 31 dicembre 2014 alle ore 12.00.
Per informazioni più dettagliate si rimanda al Bando allegato.

 

 Per il dirigente dell’Ufficio IV
Il dirigente dell’Ufficio III
Giuseppe Bonelli

 

 Allegati

  • Allegato 1 – bando (pdf, 102Kb)

GB/sc
Referente: Simona Chinelli
schinelli70@gmail.com
02 574 627 322

Commenti

Convocazione comitato tecnico-scientifico della didattica della storia

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
Via Pola. 11 – 20124 -  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 19386
Milano, 19 novembre 2014

Simona Chinelli (Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia)
schinelli70@gmail.com

Tullia Angino (Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia)
Angino.tullia@gmail.com

Simone Campanozzi (Istituto lombardo di storia contemporanea)
istituto@istlec.fastwebnet.it

Andrea Saba (Insmli, Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia)
Andrea.saba@insmli.it

Michele Sarfatti (Fondazione Centro di Documentazione Ebraica contemporanea)
direzione@cdec.it

Maurizio Gusso (Associazione per l’insegnamento e la ricerca interdisciplinare di storia)
Maurizio.gusso@fastwennet.it

Marco Bascapè (Azienda di Servizi alla Persona Golgi-Redaelli)
m.bascape@gmail.com

Cesare Fenili (Fondazione MIA)
info@fondazionemia.it

Oggetto: convocazione comitato tecnico-scientifico della didattica della storia.

Il giorno martedì 2 dicembre 2014, alle ore 11.00, presso la sede dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, via Pola 11, Milano, stanza n. 14, è convocato il comitato tecnico-scientifico della didattica della storia, istituito con decreto direttoriale MIUR AOODRLO R.U. 1765 del 12/11/2014, per discutere il seguente ordine del giorno:

1. favorire un coordinamento tra le diverse risorse del territorio in ordine alla didattica della storia;
2. valorizzare le proposte formative relative all’innovazione della didattica della storia delle istituzioni,
associazioni ed enti che fanno parte del tavolo;
3. promuovere azioni formative che consentano agli studenti di riconoscere il valore culturale degli
archivi e le opportunità offerte;
4. varie ed eventuali.

 

Per il dirigente dell’Ufficio IV
Il dirigente dell’Ufficio III
Giuseppe Bonelli

GB/sc
Referente: Simona Chinelli
schinelli70@gmail.com
Tel. 02 574 627 322

Commenti

Bando di concorso nazionale “Il giornale nelle Scuole”

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 19395
Milano, 19 novembre 2014

Ai dirigenti degli Ambiti Territoriali
Ai dirigenti delle scuole di ogni ordine e grado

Oggetto: Bando di concorso nazionale “Il giornale nelle Scuole”

L’ordine Nazionale dei Giornalisti, con il sostegno del MIUR, DG per lo studente, l’integrazione e la partecipazione (Prot. AOODGSIP R.U. n. 6338 del 06/11/2014) , promuovono la XII edizione del concorso nazionale “Il Giornale nelle Scuole” per i migliori giornali scolastici, rivolto alle scuole di ogni ordine e grado.

Le istituzioni scolastiche che intendono partecipare debbono far pervenire gli esemplari dei giornali, pubblicati nell’anno scolastico 2013 – 2014 o quelli dell’anno in corso se pubblicati entro il 31 gennaio 2015, unitamente alla scheda di partecipazione debitamente compilata e registrata online(allegato 1), all’Ordine Nazionale dei Giornalisti- Gruppo di lavoro nella Scuola – via Parigi n. 11 – 00185 – Roma entro il 31 Gennaio 2014.

Per informazioni più dettagliate si rimanda al Bando e alla lettera del Presidente dell’Ordine dei Giornalisti
allegati.

 

Per il dirigente dell’Ufficio IV
Il dirigente dell’Ufficio III
Giuseppe Bonelli

 

 Allegati

GB/sc
Referente: Simona Chinelli
schinelli70@gmail.com
02 574 627 322

Commenti

Rettifica decreto n.1778 del 17 novembre 2014

 Direzione Generale
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

 

Oggetto: Rettifica decreto n.1778 del 17 novembre 2014

 

Il presente decreto annulla e sostituisce il precedente pubblicato il 17 novembre 2014.

 

Il dirigente
Morena Modenini

Allegati

 

 

MM/dp
Ufficio VII – Dirigenti
Tel. 02 574 627 302

Commenti

Formazione obbligatoria per dirigenti scolastici neo-immessi

Direzione Generale
Ufficio VII – Dirigenti amministrativi, tecnici e scolastici
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 19258
Milano,  17 novembre 2014

A tutti i Dirigente Scolastici
delle Scuole Statali di ogni ordine e grado della Lombardia
LORO SEDI
e,p.c.  Alle OO.SS. Area V
Dirigenza Scolastica
LORO SEDI

Oggetto: Formazione obbligatoria per dirigenti scolastici neo-immessi.

Si fa presente che la formazione obbligatoria dei dirigenti scolastici neo-immessi in ruolo è disciplinata dall’art.17 del D.G. del 13/07/2011 e inoltre dalle Note del Miur prot. n. 12016 del  11 novembre 2014 e n.3149 dell’1 aprile 2014 per i neo immessi al 30 giugno 2014; dalla nota del Miur prot n. 14320 del 04 novembre 2014 con il relativo progetto di formazione per gli immessi in ruolo al 1 settembre 2014. Nessun comportamento difforme da quanto stabilito nelle norme sopracitate potrà essere consentito.

 

 Il dirigente
Morena Modenini

 

MM/mcs
MariaCarmen Sammarco
Tel. 02 574 627 343
Email: mariacarmen.sammarco.mi@istruzione.it

Commenti

D.M. 821 dell’11 ottobre 2013, art. 3, c.1, lett. h) – formazione del personale della scuola. Progetto I.I.S. Marconi di Milano di formazione dei docenti sui BES. ELENCO DOCENTI AMMESSI ALLE LEZIONI PLENARIE

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
Via Pola, 11 – 20124 -  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

 

 

Nota prot. MIUR AOODRLO R.U. 19368
Milano, 19 novembre 2014

Ai dirigenti delle istituzioni scolastiche
di primo e secondo ciclo
Al dirigenti degli Ambiti Territoriali
Alle OO.SS. del Comparto Scuola

Oggetto: D.M. 821 dell’11 ottobre 2013, art. 3, c.1, lett. h) – formazione del personale della scuola. Progetto I.I.S. Marconi di Milano di formazione dei docenti sui BES. ELENCO DOCENTI AMMESSI ALLE LEZIONI PLENARIE.

Si informa che sono consultabili gli elenchi dei docenti ammessi alle lezioni plenarie di tutte le sedi, con particolare riferimento alle giornate di lezione che si terranno a Milano il 21 novembre ed il 1° dicembre 2014.

Gli elenchi degli ammessi sono consultabili sul sito del CTS “Marconi”, di seguito si forniscono i link relativi a Milano http://www.ctsntd-milano.net/wordpress/?p=273 ed alle altre sedi:
Bergamo, Brescia, Monza Brianza, Varese http://www.ctsntd-milano.net/wordpress/?p=265

Considerate le numerose richieste pervenute – ai soli incontri in plenaria e sino ad esaurimento posti – è ammessa anche la partecipazione dei docenti/dirigenti non iscritti e quindi non inseriti negli elenchi in parola.

 

Il dirigente
Giuseppe Bonelli

 

GB/il
Referente: Isabella Lovino
isabella.lovino@istuzione.it
02 574 627 318

Commenti

« Articoli precedenti

Ambiti territoriali (link esterni)

http://www.istruzione.lombardia.gov.it/wp-content/plugins/wp-accessibility/toolbar/css/a11y-contrast.css